Termini e condizioni

Termini e condizioni d’uso

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

Questa possibilità di ordinare online viene gestita da Calzaturificio Elka S.R.L . Per cui per tutti gli ordini eseguiti in questo luogo sono validi i seguenti termini e condizioni di Mayrich. I seguenti termini e condizioni sono scritti in lingua italiana e possono essere scaricati dal cliente nella propria memoria di lavoro. Su richiesta possono essere forniti in forma scritta telefonando allo (+39) 0833-342001. L’indirizzo di mayrich.it e l’avente diritto a rappresentare mayrich.it possono essere letti nella sezione Azienda/Informazioni legali oppure dedotti dalla fattura.

ASSORTIMENTO DEI PRODOTTI

Elka srl gestisce questo negozio online a scopi commerciali. Mayrich.it offre su queste pagine web ai clienti dei prodotti .Precisamente scarpe e accessori . Il cliente ha la possibilità di scegliere e di ordinare dei prodotti in questo negozio online. Sul sito il cliente può cliccare sui prodotti da lui desiderati. Essi verranno raccolti in un virtuale carrello acquisti e alla fine dell’acquisto il cliente avrà una lista riassuntiva dei prodotti al prezzo finale (IVA inclusa). Mayrich.it offre al cliente la possibilità, di controllare il contenuto dell’ordine (in modo particolare prezzo e quantità) e di correggerlo eventualmente, prima che la merce venga inviata.

Prezzi

I PREZZI SUL SITO

Vigono i prezzi del listino al momento dell’ordine, così come vengono rappresentati sulle pagine web. I prezzi si intendono a partire dalla sede dell’azienda di Mayrich.it, IVA inclusa e senza costi di imballaggio. Il negozio online da la possibilità di acquistare senza essere registrati. In questo caso vale il prezzo di listino dell’articolo. Per i clienti registrati la scelta è tra clienti utilizzatori finali (Aziende, privati, professionisti?) e clienti rivenditori. Ai clienti utilizzatori finali sarà assegnata uno sconto speciale sul prezzo di listino visibile per ogni articolo. Ai clienti rivenditori, dopo la registrazione e la trasmissione via fax o email (0833 342001 – servizioclienti@mayrich.it) della copia della visura camerale, numero REA e numero di Partita IVA, è assegnato un listino privilegiato.

Stipulazione di un contratto

GESTIONE DEI CONTRATTI

Le offerte di Mayrich.it sul sito web sono senza impegno. In questo modo Mayrich.it non è vincolata a prestazioni in caso di indisponibilità della merce. La stipulazione di un contratto e di conseguenza un vincolo contrattuale delle singole prestazioni si verifica però, se Mayrich.it ha confermato l’ordine del cliente per scritto. Mayrich.it ha il diritto di consegnare una merce equivalente in qualità e prezzo, se la merce ordinata non è disponibile e il cliente ha dichiarato il suo consenso a questo procedimento nel modulo per le ordinazioni.

Attuazione del contratto

ELABORAZIONE DEGLI ORDINI

Mayrich.it elaborerà gli ordini entro 24 ore. I prodotti ordinati possono essere disponibili , disponibili a breve (non disponibili immediatamente ma in arrivo a giorni), non disponibili ma ordinabili (su richiesta Mayrich.it informerà il cliente circa i tempi della disponibilità dei prodotti desiderati).

CONSEGNA

Se tutti i prodotti ordinati sono disponibili , Mayrich.it li spedirà entro un giorno lavorativo dopo l’ingresso dell’ordine. Se tra i prodotti ordinati sono presenti articoli disponibili a breve oppure non disponibili ma ordinabili, il cliente deve scegliere tra la modalità di consegna parziale (spedizione entro 24h dei prodotti disponibili e spedizione differita dei prodotti in arrivo) o totale (spedizione differita fino alla disponibilità completa di tutti i prodotti ordinati).

COSTI DI SPEDIZIONE

I costi di spedizione possono essere desunti dal negozio online e vengono mostrati ancora nel carrello degli acquisti prima dell’invio dell’ordine.

CAMBIAMENTI, ESTENSIONI, LIMITI DELL’ORDINE

Mayrich.it risponderà tempestivamente a richieste del cliente a proposito di ordini già eseguiti in caso di voler effettuare cambiamenti e/o variazioni circa la quantità dei prodotti. In quanto gli ordini di prodotti tutti disponibili sono spediti entro un giorno lavorativo dopo l’ingresso dell’ordine, i cambiamenti e/o variazioni di quantità di questi ordini devono essere comunicati entro la mezzanotte del giorno stesso dell’invio dell’ordine. In caso di ordini contenenti prodotti disponibili a breve oppure non disponibili ma ordinabili, i cambiamenti e/o variazioni di quantità di questi ordini devono essere comunicati entro due giorni lavorativi dall’invio dell’ordine. In caso di ordini contenenti prodotti appositamente ordinati o realizzati seguendo le indicazioni specifiche del cliente o seguendo in modo evidente le esigenze personali del cliente, Mayrich.it prenderà in considerazione i cambiamenti e/o variazioni di quantità di questi ordini per quanto possibile.

Condizioni di pagamento

LE NOSTRA POLITICHE SUL PAGAMENTO DEGLI ORDINI

Mayrich.it consegna previo pagamento dei prodotti a libera scelta del cliente tramite bonifico bancario o carta di credito o Paypal. In caso di pagamento con bonifico bancario, Mayrich.it elaborerà gli ordini dopo la conferma dell’avvenuto pagamento. Mayrich.it rilascia a scelta del cliente per i prodotti ordinati uno scontrino o una fattura che gli verrà consegnata insieme alla merce.

Garanzia e responsabilità

RESPONSABILITÀ DEL VENDITORE

La legge prevede una espressa responsabilità del venditore nei confronti del consumatore tutte le volte in cui il bene non sia conforme al contratto (la responsabilità nasce dal momento della consegna del bene). La responsabilità del venditore è esclusa: In caso di conoscenza del difetto da parte del consumatore In caso di conoscibilità del difetto da parte del consumatore con l’ordinaria diligenza Qualora il difetto di conformità derivi da istruzioni o materiali forniti dal consumatore Il venditore non risponde delle dichiarazioni pubbliche se dimostra che: Non era a conoscenza della dichiarazione (del produttore) e non poteva conoscerla con l’ordinaria diligenza La dichiarazione era stata adeguatamente corretta prima della conclusione del contratto in modo da essere conoscibile dal consumatore La decisione di acquistare il bene di consumo non era stata influenzata dalla dichiarazione

DIRITTO DI REGRESSO

Quando la responsabilità del venditore finale è impegnata, nei confronti del consumatore, per un difetto che deriva da un atto o da un’omissione del produttore, di un venditore precedente o da qualsiasi altro intermediario, il venditore finale non ha diritto al risarcimento del danno, ma solo ad essere tenuto indenne per quanto prestato al consumatore in ottemperanza al rimedio attivato. Il Decreto Legislativo n. 24 così stabilisce: Il venditore finale che abbia ottemperato ai rimedi esperiti dal consumatore, può agire, entro un anno dall?esecuzione della prestazione, in regresso nei confronti del soggetto o dei soggetti responsabili per ottenere la reintegrazione di quanto prestato.

DIRITTI DEL CONSUMATORE

Il consumatore ha diritto al ripristino della conformità del bene che si esercita nei confronti del venditore. Il consumatore deve sempre e comunque rivolgersi al venditore poiché è l’unico soggetto con il quale ha instaurato un rapporto di compravendita. Il consumatore ha diritto di chiedere: La riparazione del bene, o la sua sostituzione, senza spese aggiuntive, entro un termine ragionevole e senza inconvenienti gravi per il consumatore Se la riparazione o la sostituzione risultano impossibili o sproporzionate il consumatore ha diritto ad un’adeguata riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto Un difetto di conformità di lieve entità, che non pregiudica assolutamente l’utilizzo del bene, e per il quale non è stato possibile o risulti eccessivamente onerosa la riparazione o la sostituzione, non dà diritto alla risoluzione del contratto, ma solo alla riduzione di prezzo.

TERMINI

Il difetto di conformità deve manifestarsi entro 2 ANNI dalla CONSEGNA, e per i beni usati un termine non inferiore a 1 anno. DECADENZA: La denuncia della difformità del bene deve essere effettuata dal consumatore entro 2 MESI dalla DATA in cui ha SCOPERTO il DIFETTO. L’azione diretta a far valere i difetti si prescrive in 26 mesi dalla consegna del bene : Il difetto di conformità deve manifestarsi entro 24 mesi dalla consegna Il consumatore ha a disposizione per denunciare il difetto di conformità un tempo massimo di 2 mesi dalla scoperta del difetto stesso PROVA DEL DIFETTO: L’onere di provare il difetto di conformità e la data della sua manifestazione spetta al consumatore se il difetto si manifesta dopo i sei mesi dalla consegna del bene. Se invece il difetto si manifesta entro SEI MESI dalla CONSEGNA: Si presume che il difetto esistesse già al momento della consegna Si ha un’inversione dell’onere della prova a carico del venditore che deve dimostrare: 1. La non sussistenza del difetto di conformità denunciato 2. Che la presunzione dell’esistenza del difetto al momento della consegna sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di conformità 3. Che la manifestazione del difetto sia posteriore ai sei mesi dalla consegna Garanzia legale e garanzia convenzionale GARANZIA LEGALE: La garanzia di 2 ANNI dal momento dell’acquisto prevista dalla legge è una garanzia che SI APPLICA di DIRITTO, cioè sempre, ai beni mobili acquistati dal consumatore a partire dalla data di entrata in vigore del decreto legislativo GARANZIA CONVENZIONALE: Si può aggiungere, ma non con effetto sostitutivo. E’ una garanzia ulteriore proposta dal venditore o dal produttore. Le caratteristiche sono: E’ una garanzia cumulativa poiché si aggiunge a quella legale senza pregiudicarne o limitarne la validità E’ facoltativa, ma una volta offerta diviene vincolante per chi la propone E’ gratuita non comporta cioè costi supplementari E’ libera nella durata, nell’oggetto e nell’estensione Deve specificare che il consumatore rimane titolare dei diritti previsti dalla garanzia legale Deve indicare l’oggetto della garanzia convenzionale e gli elementi necessari per farla valere Deve essere redatta anche in lingua italiana con caratteri non meno evidenti di quelli eventuali di altre lingue A richiesta del consumatore deve essere resa a lui disponibile per iscritto o su altro supporto a lui accessibile E’ bene sottolineare che le nuove disposizioni non escludono né limitano i diritti che sono attribuiti dalle altre norme dell’ordinamento giuridico. Le disposizioni del Codice Civile, dunque, continuano ad applicarsi anche ai contratti tra consumatori e professionisti, nei casi non coperti dalle nuove disposizioni per esperire ulteriori rimedi al consumatore.

FORZA MAGGIORE, PRIVACY E DISPOSIZIONI FINALI

Nel caso in cui Mayrich.it non può fornire la prestazione dovuta a causa di forza maggiore (compresi guerra, catastrofi naturali), è esonerata per la durata dell’impedimento dai suoi obblighi di prestazione. In caso in cui per Mayrich.it è impossibile eseguire l’ordine, rispettivamente la consegna della merce per più di un mese a causa di forza maggiore, il cliente ha il diritto di recesso dal contratto.
Per le condizioni riguardantI la Privacy, si rimanda alla sezione Privacy.
La lingua del contratto è italiana. Se una disposizione di queste condizioni dovesse essere o diventare nulla, restano valide le disposizioni restanti.

Informativa sulla restituzione

MODALITÀ E TEMPI DI RIMBORSO AL CLIENTE DEL COSTO DEL PRODOTTO

Mayrich.it provvederà al rimborso a seguito dell’avvenuta restituzione del prodotto e della verifica dell’integrità dello stesso. Per gli acquisti effettuati con bonifico bancario o carta di credito Mayrich.it procederà al rimborso tramite bonifico bancario. Per gli acquisti effettuati mediante pagamento PayPal il rimborso sarà eseguito tramite un riaccredito sul conto del Cliente. Il diritto di restituzione non persiste in contratti che riguardano la consegna di merce, che è stata fabbricata seguendo le indicazioni del cliente o prodotte seguendo in modo evidente le esigenze personali o se a causa della loro consistenza non sono idonei alla spedizione di ritorno o se possono facilmente deteriorarsi o se la data di scadenza si oltrepassasse in caso di spedizione, la consegna di registrazioni audio e video o di software, nel caso in cui il consumatore abbia tolto i sigilli dai supporti dati consegnati, la consegna di giornali, riviste e periodici.

INFORMAZIONI RIGUARDANTI IL RESO

Per effettuare il reso, le chiediamo di utilizzare il materiale incluso nella scatola ricevuta e di inviarci una comunicazione via mail a resi@mayrich.it

Il materiale per effettuare il reso è:

1- La scatola di spedizione esterna in cui confezionare i prodotti da rendere. Per la spedizione è possibile comunque utilizzare qualsiasi altro tipo di imballaggio purché sia ben sigillato.

2- La fattura di acquisto, che dovrà essere rispedita insieme alla merce.

3- Il modulo di reso, che sarà interamente compilato.

Le regole per poter rendere la merce sono:

1- La merce resa deve essere la stessa indicata nella fattura di acquisto. Non verrà accettata merce non fatturata.

2- La merce resa non deve essere stata modificata, lavata o danneggiata. La merce che non corrisponderà a questi requisiti non sarà accettata e sarà rispedita al mittente.

3- La merce rispedita deve pervenire con il suo imballaggio interno originale ed integro.

4- La merce rispedita deve essere accompagnata del presente modulo di reso, compilato in tutte le sue parti e firmato.

5- Accettiamo resi non oltre i 14 giorni dalla data dell’acquisto, sempre che le regole sopra elencate siano state rispettate.

6- Le spese di spedizione presso i nostri magazzini saranno a nostro carico. Dovrà dunque comunicarci l’indirizzo corretto al quale rispedire la merce, nel modulo apposito.

Con la merce resa posso effettuare un cambio, oppure richiederne il rimborso?

A – Se desidera effettuare un CAMBIO, indichi: codice articolo, modello, numero e colore;

B- Se desidera un RIMBORSO, ci informi sul metodo con cui desidera ricevere indietro l’importo da lei pagato: paypal o bonifico bancario. In caso di bonifico, dovrà comunicarci l’IBAN e l’intestatario del conto.

VUOI EFFETTUARE UN RESO? CLICCA QUI PER SCARICARE IL MODULO!